Un erezione triste per un coito molesto

un erezione triste per un coito molesto

Featured lyrics. Hot lyrics. Cccp — Mi Ami? Un'erezione un'erezione triste Per un coito molesto Per un coito modesto Per un coito molesto Spermi spermi indifferenti Per ingoi indigesti Io attendo allucinato La situazione estrema Un un erezione triste per un coito molesto sogno nitido Chiedendo alla tua pelle Con dita di barbiere Una amorosa quite Sfiorarti come a caso Con aria imbarazzata Atmosfera pesante Elogio alla tensione Tranquillità assoluta Un rapimento una estasi Su un punto delicato Questa non è una replica Facile e leggera Non è una mossa tattica Miiiiiiiiiiiiiiiiiiaaamiiiiiiiiiiiii? Miiiiiiiiiiaaaaaamiiiiiiii Miiiiiiiiiiiiiiiiiiaaamiiiiiiiiiiiii L'affinità è elettiva Orfana di futuro Disturba I progetti rapisce la quiete Svela I conti see more sospeso Accarezzati in sogno In un tempo spezzato Che gira rigira torna all'inizio Non vuole finire, mi ami? Miiiiiiiiiiiiiiiiiiaaamiiiiiiiiiiiii Miiiiiiiiiiiiiiiiiiaaamiiiiiiiiiiiii Smettila di parlare avvicinati Smettila di parlare avvicinati un po' posted by Alessandro "Gnofle" Bronchi. Share lyrics. Mi Ami? More Cccp lyrics.

Übersetzung Noch keine Übersetzung vorhanden.

“Un’erezione triste per un coito molesto, per un coito modesto”

un erezione triste per un coito molesto Quiz Was ist kein Song source Rihanna? Umbrella Disturbia In der Weihnachtsbäckerei Rehab. Fan Werden. I due si muniscono di drum machine e suonano in https://usual.zhadina.bar/raccolta-del-secreto-prostatico.php per la Germania.

Il ritorno in Italia porta l'illuminazione. Le coordinate sonore della band sono soprattutto la scena elettro-industriale tedesca, dai Kraftwerk agli Einsturzende Neubautenil punk e proto-punk americano Mc5StoogesRamonesil cantautorato italiano Franco Battiato in primis e la dark-wave britannica dai PIL ai Bauhaus.

Ma i CCCP non sono l'ennesima copia di una band straniera: sono una band provinciale italiana che ha deturpato tutto quello che poteva click the following article tradizionalmente italiano, dalla canzonetta al ballo liscio, e l'ha tritato in un frullatore punk a velocità supersonica.

Un erezione triste per un coito molesto un paio di Ep, i cui brani vengono raccolti su "Compagni, cittadini, fratelli, partigiani"i CCCP pubblicano nel il loro vero primo album, dal chilometrico e icastico titolo di "Affinità e divergenze fra il compagno Togliatti e noi.

Del conseguimento della maggiore età". E' un periodo cruciale per il rock italiano: due anni prima, infatti, era uscito "Siberia" dei Diaframmal'anno precedente " Desaparecido " dei Litfibadue dischi-chiave per la nascente scena "new wave".

Nessuno prima di loro aveva osato infarcire le canzoni italiane con simili dosi di violenza, disperazione e paranoia. Le loro provocazioni sarcastiche - che dal vivo si accompagnano al circo surreale di Danilo Fatur Artista del popolo e Annarella Giudici Benemerita Soubrette - si riflettono fin nella confezione dell'album.

La copertina è beffardamente griffata in stile "socialismo reale", con l'effige del "compagno Togliatti" sullo sfondo.

Vedi, per questo l'app è perfetta.

Un erezione triste per un coito molesto Himself Remixed by Kratos Himself. Couch Potato by Sumsimia. Explore music. Mi Ami? Purchasable with gift card. Un'erezione un'erezione un'erezione un'erezione triste Per un coito molesto per un coito modesto per un coito molesto Spermi spermi spermi spermi indifferenti Per ingoi indigesti per ingoi indigesti per ingoi indigesti Io attendo allucinato la situazione estrema Un grande sogno nitido chiedendo alla tua pelle Con dita di barbiere un'amorosa quiete un'amorosa quiete Sfiorarti come a caso con aria imbarazzata Atmosfera pesante elogio alla tensione Tranquillità assoluta tranquillità assoluta tranquillità assoluta Un rapimento un'estasi Su un punto delicato questa non è una replica Facile e leggera non è una mossa tattica Mi ami?

Mi ami? Tutte le riviste felici si somigliano, ogni rivista infelice è infelice a modo suo. source

Testo Mi Ami – Cccp

Menu Salta al contenuto Perché Beta? Ricerca per:. Rispondi Cancella risposta Scrivi qui il tuo commento Inserisci i tuoi dati qui sotto this web page clicca su un'icona per effettuare l'accesso:.

E-mail obbligatorio L'indirizzo non verrà pubblicato. Nome obbligatorio. Sito web. Notificami nuovi commenti via e-mail Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Translature A Reader's Blog. Metal Skunk When blog is upon my steel. I CCCP possono ragionevolmente ambire al titolo di massima rock band un erezione triste per un coito molesto di sempre. I due si muniscono di drum machine e suonano in un erezione triste per un coito molesto per la Germania.

Il ritorno in Italia porta l'illuminazione. Le coordinate sonore della band sono soprattutto la scena elettro-industriale tedesca, dai Kraftwerk agli Einsturzende Neubautenil punk e proto-punk americano Mc5StoogesRamonesil cantautorato italiano Franco Battiato un erezione triste per un coito molesto primis e la dark-wave britannica dai PIL ai Bauhaus.

Ma i CCCP non sono l'ennesima copia di una band straniera: sono una band provinciale italiana che ha deturpato tutto quello che poteva essere tradizionalmente italiano, dalla canzonetta al ballo liscio, e l'ha tritato in un frullatore punk a velocità supersonica.

Dopo un paio di Ep, i cui brani vengono raccolti su "Compagni, cittadini, fratelli, partigiani"i CCCP pubblicano nel il loro vero primo album, dal chilometrico e icastico titolo di "Affinità e divergenze fra il compagno Togliatti e noi. Del conseguimento della maggiore età". E' un periodo cruciale per il rock italiano: due anni prima, infatti, era uscito "Siberia" dei Diaframmal'anno precedente " Desaparecido " dei Litfibadue dischi-chiave per la nascente scena "new wave".

Nessuno prima di loro aveva osato infarcire le canzoni italiane con simili dosi di violenza, disperazione e paranoia.

Mi Ami? Lyrics

Le un erezione triste per un coito molesto provocazioni sarcastiche - che dal vivo si accompagnano al circo surreale di Danilo Fatur Artista del popolo e Annarella Giudici Benemerita Soubrette - si riflettono fin nella confezione dell'album. La copertina è beffardamente griffata in stile "socialismo reale", con l'effige del "compagno Togliatti" sullo sfondo.

Farvi scivolare la puntina sopra o, più prosaicamente, inserire il cd ristampato dalla Virgin nel lettore equivale a un erezione triste per un coito molesto seduta di elettroshock prolungata.

Pronti via: ecco subito l'urlo-proclama di "CCCP", con le chitarre gracchianti e un ritornello che mette subito in chiaro le in certezze politiche del gruppo: "Fedeli alla linea e la linea non c'è". Un nugolo di feedback, un basso indolente e una batteria elettronica che è una pulsazione continua sono il marchio di fabbrica della band, che torna subito alla carica con uno dei suoi inni: "Curami". I CCCP cantano le psicosi di una generazione di zombie, che percorre gli anni 80 di traverso, sentendosi costantemente fuori posto.

Per questo, più che l'amore e i buoni sentimenti, invocano una cura, una medicina che liberi la mente dagli incubi paranoici da cui è ossessionata: "Prendimi in cura da te, curami, curami", implora Ferretti con il suo canto rantolato, tra il giro punk della chitarra e i tintinnii stranianti di uno xilofono; poi, la canzone sembra quasi incantarsi nella reiterazione ossessiva altro tipico espediente dei CCCP della frase "Solo una terapia, solo una terapia!

Alla fine, non restano che il bit meccanico della batteria elettronica e gli ultimi spasmi dello visit web page.

Mi Ami? Lyrics

Non siamo molto lontani dalle crisi di nervi dei PIL. Le droghe, per i CCCP, non sono mai funzionali all'eccitazione o all'ampliamento delle facoltà percettive: sono antidepressivi, calmanti, sonniferi I ritmi del brano, invece, sono forsennati: una sfuriata hardcore di violenza inaudita che si spezza di colpo per lasciare il campo a un intermezzo di liscio "Emilia mia, Emilia in fiore", in puro tre quarti da balera!

Il punk che sposa Casadei: che inaudito oltraggio! L'Emilia dei CCCP mantiene la sua verve ironica, seppur inacidita da una vena sarcastica, ma abbandona ogni traccia di bonarietà ed edonismo. A "Io sto bene" il compito di assestare il colpo finale: su una cadenza ballabile, Ferretti intona uno degli inni del decennio: "Non studio, non lavoro, non guardo la tv, non vado al cinema, non faccio sport".

Il clima dark di "Allarme", inquieto tango dai sussulti rock, "Muore tutto, l'unica cosa che vive sei tu. Solo tu, solo tu" è il preludio al lungo delirio finale di "Emilia Paranoica", manifesto del disco e forse dell'intera carriera del gruppo. Una stasi oppressiva - batteria elettronica al ralenti, con gli accordi di chitarra in sincrono con il canto sillabato e monocorde di Ferretti - improvvisamente prende velocità, con le chitarre urticanti di Un erezione triste per un coito molesto a squarciare source poi, tutto si blocca di colpo, e ritorna la cupa lentezza dell'inizio.

L'Emilia solare dei un erezione triste per un coito molesto comuni diventa una landa fredda e nebbiosa, terra di tossici e sbandati, frontiera finale dell'alienazione.

un erezione triste per un coito molesto

L'album lancerà i CCCP nel firmamento del rock italiano e non solo: i concerti a Pankow e a Mosca sanciranno il riconoscimento internazionale della più internazionale tra le nostre rock band. Poi, anche Ferretti e compagni dovranno adeguarsi ai tempi e alle nuove sigle, e sarà il tempo dei CSI. Ma questa è un'altra storia.

Cccp - Mi Ami lyrics

Tracklist CCCP. Mi ami? Valium Tavor Serenase. Io sto bene. Emilia Paranoica remiscelata. Pgr su OndaRock. CSI La terra, la guerra, una questione privata ristampa - Universal Una ricca ristampa in dvd per l'omaggio fenogliano di Ferretti e compagni.

More by Annalisa Muratore

Dove e quando vedere il documentario? Questo sito utilizza cookie tecnici propri o di terze parti per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.

Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie. Staff Contatti Collabora. Newsletter Disclaimer.